Agevolazioni fiscali Reoco

  • Home
  • /
  • in evidenza
  • /
  • Agevolazioni fiscali Reoco
agevolazioni Reoco
10 Set
2019

In Evidenza

Agevolazioni fiscali Reoco

In fase di conversione del D.L. crescita hanno introdotto una serie di agevolazioni in materia di imposte indirette (registro, ipotecaria e catastale) per gli acquisti e le vendite fatte da REOCO (società che va in asta e compra l’immobile che era stato originariamente dato in garanzia alla banca per evitare che il valore della garanzia si depauperi). A tal fine vengono introdotti una serie di commi all’articolo 7.1 della legge 130/99. Il comma 4-ter stabilisce che alla Reoco acquirente dei contratti e dei rapporti di locazione finanziaria e dei relativi beni si applicano le disposizioni fiscali valide per le società di leasing. In particolare per le cessioni di immobili oggetto di contratti di leasing risolti o altrimenti cessati per fatto dell’utilizzatore (effettuate alla e dalla Reoco) le imposte di registro e ipocatastali sono applicate in misura fissa. Lo stesso vale per le trascrizioni nei pubblici registri e per le volture catastali effettuate a qualunque titolo in relazione ai beni e diritti acquisiti dalla Reoco. In base al comma 4-quater, i trasferimenti dei beni immobili acquistati dalla Reoco e successivamente ceduti a soggetti che svolgono attività d’impresa sono assoggettati a imposte di registro e ipocatastali in misura fissa, purché l’acquirente dichiari in atto che intende trasferirli entro cinque anni dalla data di acquisto. Qualora ciò non si verifichi, l’acquirente sarà chiamato a riversare tali imposte in misura ordinaria unitamente alla sanzione amministrativa del 30% e agli interessi di mora. Dalla scadenza del quinquennio decorre il termine per il recupero delle imposte ordinarie da parte dell’amministrazione finanziaria. Infine il comma 4-quinquies estende le stesse agevolazioni (registro e ipocatastali fisse di 200 euro ciascuna) in caso di acquirente che non svolge attività d’impresa, purché ricorrano in capo al medesimo le condizioni previste per godere delle agevolazioni riguardanti l’acquisto della prima casa.